Permaculture Alkemik Design Studio

Vivere in connessione ed in armonia con tutti gli elementi della Natura


Leave a comment

Scambio dei semi e dibattito sulle sementi

Ci sarà anche Massimo Angelini al Mandillo dei Semi che si terrà domenica 16 all’ex Paolo Pini in via Ippocrate 45 a Milano. Scambiarsi semi e parlare della loro importanza in un luogo che merita sempre di ritrovare che volete di più? Come le stagioni le cose importanti ritornano.

1184867_586971574715835_950919143_n

Advertisements


Leave a comment

Nostro pane quotidiano. Fatto con Pasta Madre. A casa!

Indubbiamente ci si può chiedere come e dove trovi l’energia di fare il pane in casa, chi magari si alza alle sei del mattino, porta i bimbi a scuola/asilo, lavora, si preoccupa della spesa, dei pasti, delle attività extrascolastiche dei figli e pure della casa. O magari è ancora nel tunnel dei risvegli notturni, pannolini, pappe e compagnia bella.

Fare il pane, come tante delle attività di autoproduzione, può diventare una cosa rilassante, che mette un freno alle incombenze quotidiane e ci fa ritrovare un po’ di noi, del nostro essere persone capaci di usare le nostre mani per provvedere a noi stessi e alla nostra famiglia. Una volta entrati in questa piacevole spirale rischiamo di non riuscire a rinunciarci più.

 

La pasta madre, per chi non la conosce, è un impasto di acqua e farina lasciato fermentare: un tempo, prima della diffusione del lievito di birra, a metà del secolo scorso, era l’unico ‘lievito’ disponibile. Si utilizza per creare l’impasto del pane e ogni volta se ne conserva un pezzetto per la panificazione successiva. Lo possiamo conservare in frigo, anche per parecchi giorni, e se non abbiamo tempo di fare il pane, è sufficiente ‘rinfrescare’ il lievito madre ogni tanto, aggiungendo farina e acqua, e reimpastando la pasta madre.

Iniziare da zero è un po’ complicato, ci vuole tempo perchè la pasta madre “renda” bene e faccia lievitare per bene il pane, quindi la prima volta è sempre meglio farsene dare un pezzettino da qualcuno che ne ha di forte e viva.

Il pane fatto con la pasta madre è qualcosa di rivoluzionario.

Annalisa De Luca, nel suo bellissimo libro “Facciamo il pane”, in cui svela tutti i segreti della panificazione naturale, spiega candidamente che il pane fatto in casa
– è buono
– fa bene
– costa poco
– non avanza (perchè dura a lungo ed è talmente buono che non ne resta mai)
– permette un controllo totale degli ingredienti utilizzati
coinvolge tutta la famiglia nella preparazione di uno degli elementi fondamentali dell’alimentazione quotidiana
– è rivoluzionario
Per questo è anche ecologico, perchè da spazio al nostro bene e non alla nostra fretta, perchè ci fa trasformare e non comprare fatto, perchè è più salutare e genuino di quello industriale, perchè è a km zero.

Spacciatori di Pasta Madre

E’ un sito web nato – anni fa – come un sito personale, per raccontare idee, progetti, ricette, racconti, opinioni e osservazioni personali sul mondo del pane.

Ora è la pagina ufficiale degli spacciatori di pasta madre, mentre il resto è ora trasferito sul sito www.pastamadre.net La Comunità si impegna nel valorizzare la pasta madre, le farine, i cereali (“antichi” e non), i mulini e il pane, le pizzerie e i panifici. Si occupa di cultura della panificazione di qualità, casalinga e non, con l’utilizzo della pasta madre e l’impiego di farine e cereali preferibilmente provenienti da coltivazioni biologiche e biodinamiche, a filiera corta, locali, buoni puliti e giusti.

Nel tempo, questo sito è diventato aggregatore di gioie e di sorrisi, ospitando la prima e unica mappa nazionale degli spacciatori di pasta madre, persone che gratuitamente mettono a disposizione la propria pasta madre a chiunque ne faccia richiesta. A oggi sono più di 1700 in tutta Italia.

In questa pagina trovate l’elenco degli Spacciatori ufficiali di Pasta Madre.

Non è altro che un elenco di tutti i consumatori, privati, simpatizzanti, utilizzatori convinti e fondamentalisti del lievito madre, che mettono a disposizione la propria pasta madre per donarla gratuitamente a tutti coloro che ne fanno richiesta.