Permaculture Alkemik Design Studio

Vivere in connessione ed in armonia con tutti gli elementi della Natura


Leave a comment

REVOLUTIONARY BEEKEEPING BOX HARMONIZES MANKIND WITH BEES

I don’t normally look at Indiegogo campaigns… but this one caught my attention. Blowing up a $70,000 goal with a massive interest, they have generated over 2 Million Dollars in a very short amount of time with this incredible new invention that has the potential to completely change beekeeping, agriculture, and many, many other industries all at once.

Meet “Flow”, a revolutionary beehive invention, which allows you to harvest honey without opening the hive at all, and absolute zero disturbance to the bees.

“Flow is the most significant innovation in beekeeping since 1852.”

Before now, I was never a person who would buy a beekeeping rig to make my own honey…. I can no longer say that this is true. After seeing this, I am in 100%, and am excited to have a beehive that belongs to the community that I’m apart of.

In the old days, beekeeping was a full-time-job. It’s a constant labor of love to have to sedate the bee’s, take out the hives, scrape off wax, pour the honey out, clean it, and put it back…. you probably saw that in that video above.

beehive1In that process, bee’s are killed, angered, and their homes and hard work are essentially destroyed. It is not healthy for anyone, and is likely one of the many problems as to why the bee’s are all seeming to die. (That, plus all of the microwaves and vibes we are pumping out with our technology… but we’ll solve that problem next time.).

This is the beekeeepers ultimate dream come true. A safe and efficient method where you just turn the tap and watch as pure, fresh, clean honey flows right out of the hive and into your jar. No mess, no fuss, no expensive processing equipment without disturbing the bees in the least.

In exchange for a healthy and lasting home for the bees where they can be safe, they will make you all the honey you could imagine. That’s pretty amazing, wouldn’t you say?

“This really is a revolution. You can see into the hive, see when the honey is ready and take it away in such a gentle way”.

beehive2

To participate in the Indiegogo, please click here. It will help bees and it will help beekeepers all over the world, and both of those elements are very important in continuing our world to flourish.

Thank you for reading,
Jordan

http://thespiritscience.net/2015/02/23/revolutionary-beekeeping-box-harmonizes-mankind-with-bees/

Advertisements


Leave a comment

MISWAK – Lo spazzolino naturale per sbiancare i denti e che previene le carie

Questo spazzolino si ottiene dalla radice di una pianta che si chiama Salvadora Persica, la quale si trova in alcune parti dell’Africa e del medioriente. Quante volte vedendo alcuni documentari su popolazioni indigene abbiamo pensato “come sono bianchi i loro denti”, seguiti da un pensiero negativo, il quale ci portava a pensare che i nostri avi, erano predisposti alle carie poiché all’epoca non esistevano dentrifrici. In realtà questa radice in commercio e acquistabile anche su piattaforme quali amazon alla modica cifra di 10-11 euro, ha delle proprietà miracolose.

Questa pianta, ma in particolare questa radice possiede proprietà antisettiche, detergenti e astringenti. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15224592 (fonte scientifica). In poche parole si tratta di uno spazzolino naturale che non richiede dentrifricio.

Il bastoncino va lievemente morso in punta e poi morso ripetutamente fino a che non formi delle setole, in seguito, si usa come un normale spazzolino, ma anche come stuzzicandenti. Ha un azione fortemente sbiancante ed é in grado di rimuovere qualsiasi macchia, ha un azione acidificante sul tartaro e puramente antibatterica , per cui chi lo utilizza sente un lieve bruciore sulle labba, ma é definibile nemmeno come dolore. Inoltre previene le carie e stimola la circolazione gengivale. Dopo due giorni, appena le setole si colorano, si deve buttare quel pezzo di bastoncino e rosicchiarne un altro


Leave a comment

16 alimenti che aiutano a bilanciare i nostri ormoni

La nostra pelle del viso è particolarmente esposta e soggetta ai danni che è subito evidente, ma non sono solo i fattori esterni come le radiazioni UV e l’inquinamento a danneggiare la nostra pelle . Anche quello che mangiamo influenza il nostro equilibrio ormonale , causa l’acne , e crea o migliorare l’infiammazione della pelle e poco alla volta invecchia la pelle. Gli ormoni nel nostro corpo ha un ruolo molto importante, il nostro corpo si basa sugli ormoni per funzionare correttamente . Dato che sono così importanti per noi, per funzionare correttamente , la loro mancanza fa sì che i nostri corpi iniziamo a smettere di funzionare. Come possiamo bilanciare gli ormoni del nostro corpo grazie all’alimentazione?

Quindi, diamo uno sguardo alle migliori 16 alimenti per bilanciare gli ormoni:

Olio di cocco – . L’olio di cocco è sicuramente uno degli alimenti più efficaci per iniziare a riequilibrare il nostro organismo e a ottenere benefici sulla pelle. Questo olio fornisce al vostro corpo gli elementi essenziali per la produzione di ormoni . Gli studi hanno dimostrato che le popolazioni che hanno una dieta ricca di noci di cocco sono tra le persone più sane e più giovani al mondo. Per esempio gli isolani Tokelauani del Sud Pacifico.Il miglior modo per inserirlo nella nostra alimentazione è di utilizzarlo a crudo.

Mandorle – Mandorle sono ricche di vitamina E, che aiuta a migliorare l’aspetto e la condizione della vostra pelle ; ma anche di aiutare a proteggere la pelle dai dannosi raggi UV del sole . Esse contengono anche zinco , che bilancia il vostro umore . I volontari che hanno consumato 14 milligrammi di vitamina al giorno (circa 20 mandorle) e poi sono stati esposti ai raggi UV , si sono bruciati meno di quelli che non le hanno consumate. La vitamina E è conosciuta anche per essere un antiossidante che mantiene le arterie pulite dall’effetto dei dannosi radicali liberi .

3 Uova – Le uova hanno dimostrato di aumentare i livelli di colesterolo HDL. Questo tipo di colesterolo è d’aiuto per il bilanciamento degli ormoni . Le uova sono anche una fantastica fonte di proteine,ricche di vitamine, colina , luteina , e iodio , che sono importanti per le mantenere una pelle sana.

foto s687

4 Alimenti integrali – Alimenti ricchi di vitamine del gruppo B che promuovono la produzione di cellule , rendendo così la vostra pelle più radiosa, e controllano i livelli della serotonina, l’ormone legato anche all’umore.

Acqua di cocco – Dicono che il modo più efficace per idratare è partire dall’interno, quest’acqua è ricca di antiossidanti che aiutano a mantenere lontani i radicali liberi.

Curcuma – La curcuma è nota per i benefici legati agli ormoni sessuali maschili e femminili.

Broccoli –  Favoriscono l’equilibrio ormonale del nostro corpo, ricchi di vitamina C e vitamina E, aiutano nella produzione di collagene e nella protezione dai raggi UV.

Acqua – L’acqua è essenziale per la salute del vostro corpo . Ogni cellula del nostro corpo ha bisogno di acqua per rimanere sana, si parla di 8 bicchieri al giorno.

9 Arance –  Le arance hanno un alto contenuto di vitamina C necessario per creare collagene e ​​aiutare a fermare i radicali liberi.

10 Avocado – Alimento idratante, gli omega 9  aiutano a riparare le cellule danneggiate della pelle e calma gli arrossamenti e le irritazione . Ricco di fibre, potassio , magnesio , acido folico e vitamina E , C e B, tutti necessari a mantenere l’equilibrio ormonale nel corpo .

11 Verdure a foglia verde – Le verdure a foglia verde scuro come broccoli e spinaci hanno tanti antiossidanti anti-invecchiamento e alti livelli di luteina , che idrata la pelle e migliora l’elasticità .

12. Aglio – L’aglio contiene allicina , che aiuta a uccidere i batteri e virus nocivi nel vostro corpo , tra cui l’acne e altre infezioni della pelle .

13 Cioccolato fondente – Il cioccolato fondente idrata la pelle , riducendo arrossamento e rugosità . I flavonoli del cacao aiutano contro la stanchezza e gli effetti dell’invecchiamento .Oltre a questo riduce gli ormoni dello stress.

14 Kiwi – Un frutto ricchissimo di vitamina C, potassio e ottimo antiossidante.

15 Tè verde -Questa bevanda calmante è ricca di antiossidanti , e gli studi hanno rivelato che i composti polifenolici nel tè verde sono anti-infiammatori e aiutano nella lotta contro i tumori della pelle.

16 Noci – . C’è una ragione per cui le noci hanno la forma del cervello,  perché sono legate alla memoria, e vengono definite il cibo per la mente. Basta mangiarne un quarto di tazza che aumentiamo i livelli di melatonina e serotonina . Questi due neurotrasmettitori sono collegati all’ umore ,al  sonno e alle funzioni cognitive . In aggiunta a questo , le noci sono ricche di vitamine del gruppo B che aiutano ad avere una pelle più liscia, capelli più lucidi , occhi luminosi , e le ossa più forti.

http://ambientebio.it/16-alimenti-che-aiutano-a-bilanciare-i-nostri-ormoni/


Leave a comment

Crema Budwig: come si prepara e i benefici

crema budwig2

La crema Budwig, resa nota dalla dottoressa Kousmine nell’ambito di un regime alimentare naturale da lei ideato (metodo Kousmine), è ormai rinomatamente apprezzata come una delle colazioni più complete dal punto di vista nutrizionale. Come vedremo tra poco, infatti, si tratta di un’eccellente combinazione di ingredienti che insieme possono fornire al nostro organismo tutto quello di cui ha bisogno in particolare di prima mattina per affrontare la giornata con una buona dose di energia.

Preparare questa crema è molto semplice e veloce, ma è importante che tutti gli ingredientivengano utilizzati freschi e macinati al momentoper mantenere meglio le proprietà. Sconsigliato quindi preparare quantitativi più grandi di crema Budwig e conservarla poi in frigorifero per i giorni a venire.

INGREDIENTI

2 cucchiaini di semi oleosi (zucca, girasole, noci, mandorle, nocciole, ecc.)

2 cucchiaini di olio di semi di lino (o un cucchiaino e mezzo di semi di lino)

1 cucchiaio di cereali integrali (crudi e macinati freschi)

2 cucchiai di yogurt o di ricotta (in alternativa tofu per i vegani)

½ limone (succo)

1 (o mezza) banana matura o un cucchiaino di miele

frutto di stagione (o un mix di differenti frutti, circa 100 grammi)

Tenete presente che i quantitativi possono leggermente variare in base alla costituzione della persona e al suo appetito.

PREPARAZIONE

Per preparare questa crema è necessario avere un macinacaffè o un più moderno mixer adatto a triturare semi anche molto resistenti come quelli di lino. Con questo strumento bisogna macinare finemente semi oleosi e cereali integrali (meglio evitare il frumento che può essere allergizzante utilizzando invece avena, riso, orzo o grano saraceno). A parte si possono frullare gli altri ingredienti (la frutta può essere aggiunta anche a pezzi successivamente) fino a quando non si ottiene una crema omogenea. A questo punto si unisce insieme il tutto e si mangia subito in modo da ottenere, come già detto, il massimo dei benefici da questa preparazione che può essere accompagnata ad esempio da una buona tazza di té verde.

Esistono diverse varianti della crema Budwig e alternando la frutta di stagione, i semi oleosi e i cereali, non vi annoierete mai. Tra l’altro si può fare anche in versione salata, utilizzando al posto della frutta della verdura (sempre di stagione!).

I BENEFICI

Il più grande beneficio che offre la crema Budwig è senza dubbio il fatto di essere completa a livello nutrizionale. In questa combinazione di ingredienti troviamo tutto quello di cui il nostro organismo ha bisogno per funzionare al meglio: omega 3 e 6 (nei semi oleosi e nell’olio di lino), proteine (ricotta, yogurt o tofu), sali minerali e fibre (banana e altra frutta), carboidrati a lento rilascio (cereali integrali) e vitamine (succo di limone e frutta).

Chi ha sperimentato questa colazione sa che uno dei grandi vantaggi che offre è il fatto di saziare abbondantemente per tutta la mattinata permettendo così di arrivare all’ora di pranzo senza avere cali di energia.

Non vi resta che provare. Se non siete abituati a fare una colazione abbondante inziate con un quantitativo minore per abituare il vostro apparato digerente a lavorare bene anche di prima mattina.